VELVET SPONGE - Cose della Natura

VELVET SPONGE - Cose della Natura
  • 5.10€ 5.99€
  • IVA Esclusa: 5.10€
payment-options

La Velvet Sponge è una spugna naturale di mare, proveniente dal bacino del Mar Adriatico, ottime per l’applicazione del fondotinta liquido. Da bagnata è morbida come la seta e la sua superficie sembra velluto alla vista e soprattutto sulla nostra pelle.

Se utilizzate correttamente, possono durare dagli 8 ai 12 mesi, sono delicate e morbidissime sulla nostra pelle, biodegradabili, ipoallergeniche, antisettiche e non trattengono odori.

L’applicazione corretta del fondotinta è un passaggio necessario e fondamentale per ottenere un make up impeccabile e da vera professionista. Con le Velvet Sponges è possibile ottenere una molteplicità di effetti sulla nostra pelle:

  • Effetto pelle nuda
  • Coprenza ma anche freschezza
  • Uniformità dell’incarnato

Misure: 4-5cm

Le spugne di mare, in quanto modellate dalla Natura, hanno tutte forme e misure diverse, sono uniche nel loro genere. La loro non regolare naturalezza rende impossibile una precisa misurazione.

Il metodo della pesatura è sinonimo di certezza ed effettiva consistenza in quanto la struttura delle spugne è composta da "Osculum", pori con cui le spugne vivono la loro esistenza marina.

Questo tipo di pori possono raggiungere dimensioni molto diverse, più grandi sono, più la spugna sarà grande ma vuota e di conseguenza leggera, infatti un ottimo metodo di valutazione della qualità di una spugna marina è la sua compattezza. Più pesanti e compatte saranno le spugne, più saranno durevoli e di qualità.

Nonostante assomiglino più a piante marine o a coralli, le spugne di mare appartengono a tutti gli effetti alla famiglia dei poriferi, animali marini invertebrati.

Esse rappresentano sicuramente il modo più naturale e delicato possibile per prendersi cura del proprio corpo, perfette per massaggiare la pelle, stimolare la circolazione e migliorare la salute della stessa.
Igiene e ipoallergenicità sono le promesse delle spugne naturali. Grazie alla loro morbidezza unica, sono inoltre ideali per le pelli particolarmente sensibili, quali quelle dei neonati e delle persone anziane.

LA PESCA: La pesca e la lavorazione delle spugne sono un mestiere molto antico che risale a epoche precedenti. Provenienti principalmente dal bacino del Mediterraneo (Grecia, Libia, Sicilia e Tunisia), le spugne vengono pescate ancora seguendo le antiche tradizioni. I pescatori, una volta localizzata una colonia di spugne, si immergono, attrezzati di scafandro, per effettuare la raccolta.

Le spugne sono considerate sia eco-compatibili sia sostenibili, in quanto la cura del pescatore è di tagliare la spugna e non strapparla dal fondale, in modo da non rovinare la radice che ne permette una ricrescita più rigogliosa. Mantenendo intatta la base della spugna, esse ricresceranno in pochi anni, spesso più grandi e forti di quelle pescate. Studi effettuati dimostrano che una corretta pesca delle spugne marine permette di incrementare la densità marina delle stesse.

È nell'interesse prioritario di Cose della Natura assicurare la sostenibilità a lungo termine delle spugne di mare nel loro ambiente naturale.

Note: dopo la raccolta, le spugne vengono lavate e depurate dalle impurità calcaree e organiche che si trovano al loro interno.

La lunga esperienza di Cose della Natura nella ricerca permette di eseguire diversi tipi di lavorazioni, per ottenere risultati diversi sulla colorazione delle spugne.

Attualmente sul mercato si possono trovare spugne sbiancate e di color bruno chiaro.

La differenza risiede unicamente nel gusto personale del consumatore.

  • Le spugne più scure, che vengono unicamente lavate e depurate dalle impurità calcaree e organiche, sono le più resistenti e durevoli poiché non viene effettuata alcuna modifica sul colore originale.
  • Le spugne sbiancate, che non vengono colorate, ma semplicemente trattate con un’ossigenatura molto dolce, sono trattate al fine di soddisfare ai gusti della clientela.

Le spugne di mare, in quanto modellate dalla Natura, hanno tutte forme e misure diverse, sono uniche nel loro genere. La loro non regolare naturalezza rende impossibile una precisa misurazione.

Il metodo della pesatura è sinonimo di certezza ed effettiva consistenza in quanto la struttura delle spugne è composta da "Osculum", pori con cui le spugne vivono la loro esistenza marina.

Questo tipo di pori possono raggiungere dimensioni molto diverse, più grandi sono, più la spugna sarà grande ma vuota e di conseguenza leggera, infatti un ottimo metodo di valutazione della qualità di una spugna marina è la sua compattezza. Più pesanti e compatte saranno le spugne, più saranno durevoli e di qualità.

Nonostante assomiglino più a piante marine o a coralli, le spugne di mare appartengono a tutti gli effetti alla famiglia dei poriferi, animali marini invertebrati.

Esse rappresentano sicuramente il modo più naturale e delicato possibile per prendersi cura del proprio corpo, perfette per massaggiare la pelle, stimolare la circolazione e migliorare la salute della stessa.

Igiene e ipoallergenicità sono le promesse delle spugne naturali. Grazie alla loro morbidezza unica, sono inoltre ideali per le pelli particolarmente sensibili, quali quelle dei neonati e delle persone anziane.


Uso:

Inumidire la Velvet Sponge sotto l’acqua e “strizzarla” bene. Mettere una piccola quantità di fondotinta sul dorso della nostra mano, intingere la spugnetta e picchiettare il colore sul viso, iniziando dalle zone principali come fronte, naso, mento e guance.

E’ necessario stendere il fondotinta partendo dal centro del viso e sfumarlo verso l’esterno fino ad ottenere un colorito uniforme ed omogeneo. Occorre poi picchiettare un po’ di prodotto anche sotto il mento e sfumarlo in basso verso il collo.

Un altro importante passaggio è quello di sfumare bene il fondotinta anche all’attaccatura dei capelli per non creare stacchi di colore.

Con la Velvet Sponge non occorre “tirare” il prodotto ma picchiettarlo delicatamente, sempre prelevandone una piccola quantità dal dorso della nostra mano.

E’ possibile inoltre utilizzarla anche a make up finito per sfumare ancora meglio il risultato ed eventualmente togliere l’eccesso di fondotinta nel caso in cui il risultato finale ci sembri troppo artefatto.

Dopo l’uso: Lavare bene la Velvet Sponge sotto l’acqua con del sapone e lasciarla asciugare in un luogo areato. Ogni 3 mesi circa si consiglia di lasciare la spugna per una notte in acqua fredda con un cucchiaino di bicarbonato. La Velvet Sponge sarà come appena acquistata.

Lascia una recensione

La recensione deve essere compresa tra i 25 e i 1000 caratteri
Note: HTML is not translated!
    Pessimo            Ottimo